Fashion history, Fashion icons, Exhibitions

Categoria Case di Moda

Cenni di storia delle più importanti case di moda a partire dalla fine dell’Ottocento

Gli abiti fluttuanti di Madeleine Vionnet

Madeleine Vionnet ha promosso la grande rivoluzione nella moda dei primi decenni del Novecento, liberando le donne dalla secolare costrizione del bustino. Insieme a Paul Poiret e a Chanel ha ideato una nuova immagine della donna, più libera, consapevole e… Continua a leggere →

La moda minimalista e glamour di Roy Halston

Per molti anni lo sfolgorante successo di Halston è stato un po’ dimenticato, coperto da quello di tanti altri stilisti che negli ultimi 30 anni sono diventati famosi. Eppure, non molti decenni fa, il marchio Halston è stato sinonimo di… Continua a leggere →

L’inventore del logo sui vestiti, Jean Patou

Oggi il nome di Jean Patou è noto soprattutto per i profumi ma tra gli anni Venti e i Trenta è stato uno stilista famosissimo, al pari delle quasi coetanee Chanel e Jeanne Lanvin. Esteta, grande amante delle linee asciutte… Continua a leggere →

Jeanne Lanvin, la prima stilista contemporanea

Indossare un abito di Jeanne Lanvin negli anni ’20 e ’30 vuol dire sfoggiare una creazione della stilista più famosa dell’epoca il cui successo inizia prima di quello di Chanel per poi procedere in parallelo fino alla fine degli anni… Continua a leggere →

Cristóbal Balenciaga, la sua storia

Definito da Coco Chanel “tra tutti noi, l’unico couturier in grado di disegnare, tagliare e cucire un abito interamente da sé” Cristóbal Balenciaga ha creato capolavori sartoriali ancora oggi stupefacenti e ha rifiutato di disegnare una linea per il prêt-à-porter…. Continua a leggere →

Worth, l’inventore dell’abito firmato

Oggi facciamo un lungo passo indietro nella storia per arrivare a Charles Frederick Worth che con le sue creazioni e le sue intuizioni ha rivoluzionato il mondo della moda dell’epoca e non solo. Figurini e cartamodelli Fino a circa la… Continua a leggere →

Biki, la moda milanese conquista il mondo

Nel periodo del suo maggiore successo, gli anni ’60, Biki diventa una delle maggiori fautrici del Made in Italy: finalmente la creatività italiana viene riconosciuta e apprezzata spianando la strada alla grande stagione milanese degli anni ’70 e ’80. Un… Continua a leggere →

© 2022 So Vintage — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑

Follow by Email
Instagram